Al giorno d’oggi, con l’aumento dell’età media di vita, le Ulcere degli arti inferiori rappresentano una problematica sempre più diffusa e, soprattutto, invalidante per la scarsa qualità di vita dei pazienti che ne sono affetti. Le malattie vascolari, quali la Malattia Venosa Cronica, l’Arteriopatia Obliterante Cronica Periferica e il Diabete, sono le principali cause scatenanti delle lesioni ulcerative agli arti inferiori. Per il loro trattamento ambulatoriale sono disponibili sempre più Medicazioni Avanzate, che permettono un’ottimale gestione della lesione. Si può ottenere così un buon controllo di vari aspetti clinici: il dolore, l’essudato (per assicurare benessere tra un cambio di medicazione e l’altro), il grado d’infezione della lesione e, infine, è possibile stimolare la guarigione dell’ulcera, accelerandone così i tempi di chiusura della ferita.